Universitą degli Studi dell'Insubria

MAPPA DEL SITO >
HELP >
 

Come presentare le richieste di parere

Comitato Etico per la Sperimentazione Animale 

Ogni progetto di ricerca che implichi l'uso di animali deve essere preventivamente valutato e approvato dal CESA, secondo quanto stabilito dall'Articolo 10 del Regolamento dell'Unitą di Stabulazione di Ateneo documento PDF : "Lo Stabulario si attiene per il suo funzionamento alle norme e linee guida nazionali e internazionali rilevanti e in particolare richiede, come condizione necessaria per l'utilizzo delle proprie strutture, che ogni singolo Progetto di Ricerca venga preventivamente approvato dal 'Comitato Etico di Ateneo per la Sperimentazione Animale".

La richiesta di parere deve essere corredata da una descrizione dettagliata del progetto di ricerca e redatta secondo i modelli predisposti dall'Unitą di Stabulazione di Ateneo:

  1. Comunicazione di Sperimentazione Animale documento pdf documento word
  2. Richiesta di autorizzazione in deroga documento pdf documento word

La richiesta di parere documento word documento PDF deve essere indirizzata, in forma telematica e cartacea con firma in originale, alla Segreteria del Comitato Etico, all'attenzione della Signora Luisa Guidali, Via Dunant, 3 - 21100 Varese (cesa@uninsubria.it)

A seguito della verifica della correttezza formale della richiesta presentata, al progetto viene attribuito un codice di riferimento che viene comunicato al Responsabile e che verrą utilizzato nelle successive comunicazioni.

Per i progetti di ricerca che richiedono una semplice comunicazione al Ministero del Lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali in base all’Art. 7 D.L. 116/92, il richiedente riceverą un parere, o una eventuale richiesta di chiarimenti/integrazione della documentazione, entro 15 giorni dalla presentazione della domanda. Nel caso in cui fossero ritenuti necessari chiarimenti o integrazioni, il parere potrą venire emesso entro 15 giorni dal ricevimento degli stessi.

Per i progetti di ricerca che richiedono una autorizzazione in deroga da parte del Ministero ai sensi dell’Art. 9 D.L. 116/92, il richiedente riceverą un parere, o una eventuale richiesta di chiarimenti/integrazione della documentazione, entro 30 giorni dalla presentazione della domanda. Nel caso in cui fossero ritenuti necessari chiarimenti o integrazioni, il parere potrą venire emesso entro 15 giorni dal ricevimento degli stessi.

Il richiedente riceverą comunicazione circa le delibere del Comitato per posta elettronica nei tempi sopra indicati e in forma cartacea per posta interna.

 

 
[aggiornato il 09-04-2014]
 
 
Universitą degli Studi dell'Insubria - Via Ravasi 2, 21100 VARESE - P.I. 02481820120 - C.F. 95039180120
PEC: ateneo@pec.uninsubria.it | NOTE LEGALI