Università degli Studi dell'Insubria


 
Attenzione: state visualizzando una versione non aggiornata del sito di Ateneo. Questa versione è intesa come archivio storico aggiornato al 15/11/2017. Visitate il nuovo portale all'indirizzo www.uninsubria.it

Riconoscimento crediti

.
 
Principi generali in materia di riconoscimento crediti
 
Il riconoscimento può avvenire previa valutazione dei crediti formativi considerati coerenti con l'ordinamento didattico del corso di studio prescelto e secondo le regole stabilite dal regolamento didattico del corso di studio.
Le strutture didattiche competenti, sulla base dei crediti convalidati, possono ammettere lo studente ad anni successivi al primo. 
Lo studente che venga ammesso dalla competente struttura didattica ad un anno di corso successivo al primo, sarà tenuto comunque ad acquisire la frequenza degli esami previsti in anni di corso precedenti.
L'eventuale riconoscimento di crediti in corso di carriera non potrà determinare la modifica dell'anno di iscrizione e richiederà la verifica di coerenza del piano di studio da parte del Dipartimento o se prevista della Scuola.
Le attività già riconosciute ai fini dell'attribuzione di crediti formativi universitari nell'ambito di corsi di laurea non possono essere nuovamente riconosciute come crediti formativi nell'ambito di corsi di laurea magistrale.
Ai fini della valutazione della carriera pregressa, le competenti strutture didattiche devono tenere conto oltre che della congruenza con l'ordinamento e il regolamento didattico del corso cui lo studente chiede di essere ammesso, anche dell'eventuale obsolescenza dei crediti acquisiti.
Le strutture deliberano inoltre sul riconoscimento di crediti per conoscenze e abilità professionali certificate ai sensi della normativa vigente in materia, nonché su altre conoscenze e abilità maturate in attività formative di livello post secondario alla cui progettazione e realizzazione l’Università degli studi dell’Insubria abbia concorso, tenuto conto che il numero massimo di crediti formativi universitari riconoscibili deve essere fissato nell’ordinamento didattico dei singoli corsi di laurea e di laurea magistrale e non può comunque essere superiore a 12 crediti, complessivamente tra corsi di laurea e laurea magistrale. Il riconoscimento deve essere effettuato esclusivamente sulla base delle competenze dimostrate da ciascuno studente. Sono escluse forme di riconoscimento attribuite collettivamente.

Modalità di presentazione della domanda

La richiesta di riconoscimento crediti, debitamente compilata e firmata, insieme alla relativa documentazione (certificazioni informatiche o linguistiche, corsi o esami sostenuti con relativi programmi) potrà essere:

  • inviata alla Segreteria Studenti di afferenza del proprio corso di studi dalla mail istituzionale dello studente (non verranno accettate domande inviate da altre caselle di posta elettronica).
  • consegnata agli sportelli di Segreteria, durante gli orari di apertura.

 

 
[aggiornato il 11-05-2017]
 
 
Università degli Studi dell'Insubria - Via Ravasi 2, 21100 VARESE - NUMERO VERDE 800 011 398 - P.I. 02481820120 - C.F. 95039180120
Albo On Line | PEC: ateneo@pec.uninsubria.it | NOTE LEGALI | PRIVACY | ACCESSIBILITÀ | ELENCO SITI TEMATICI O FEDERATI