Università degli Studi dell'Insubria

MAPPA DEL SITO >
HELP >
 

Esonero tasse e contributi

  1. Scadenza
  2. Modalità di presentazione
  3. Tipologie di esonero
  4. Avvertenze

1) SCADENZA

dal 19 ottobre 2011 al 21 dicembre 2011


2) MODALITÀ DI PRESENTAZIONE

  • Occorre aver rinnovato l’iscrizione per l’anno accademico 2011/2012;
  • Occorre aver effettuato la dichiarazione della Condizione Economica tramite l’attestazione ISEEU entro la data di scadenza;
  • Occorre inoltrare la domanda tramite terminale self-service o collegandosi ai Servizi web della Segreteria Studenti da un qualsiasi PC.

Torna su

3) TIPOLOGIE DI ESONERO

  1. Tipologia CIDiS/MAE: Studenti risultati beneficiari o idonei al conseguimento delle borse di studio CIDiS, beneficiari di borsa di studio MAE (esonero totale dal pagamento della tassa di iscrizione e del contributo universitario); studenti beneficiari o idonei non beneficiari al conseguimento delle borse di studio CIDiS che non abbiano maturato il diritto al percepimento della seconda rata della borsa di studio (esonero totale dalla tassa di iscrizione e parziale al 50% del contributo universitario)

    La concessione dell’esonero per gli studenti beneficiari o idonei al conseguimento delle borse di studio CIDiS viene effettuata d’ufficio ed è subordinata alla pubblicazione della graduatoria da parte del CIDiS; si ricorda che agli studenti richiedenti la borsa CIDiS per l’a.a. 2011/2012 il pagamento della 2^rata tasse viene sospeso;

    la domanda deve essere inoltrata mediante apposito modulo da parte degli studenti beneficiari di borsa di studio MAE;

  2. Tipologia H: Studenti portatori di handicap con invalidità =/> al 66% (esonero totale):

    Per questi studenti l’esonero è comprensivo anche della Tassa Regionale; è necessario presentare la certificazione rilasciata dall’ASL competente che attesti la percentuale di handicap.

    N.B. Gli studenti che si immatricolano al primo anno sono tenuti soltanto al pagamento della quota del rimborso spese, previa presentazione della certificazione medica rilasciata dalla ASL competente attestante la percentuale d’invalidità.

    Per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi al primo, che hanno già beneficiato dell’esonero per handicap, il MAV elettronico di prima rata comprenderà la sola quota di rimborso spese e gli stessi non dovranno inoltrare alcuna richiesta di esonero. Resta inteso che gli studenti portatori di handicap sono tenuti a comunicare eventuali variazioni del grado di invalidità avvenute nell’anno accademico precedente.

  3. Tipologia C: Studenti appartenenti ad un nucleo familiare con la presenza di più studenti universitari(CI) iscritti al nostro ateneo con un ISEEU non superiore a €. 22000

    L’entità dell’esonero è di € 52,00= da scalare dal contributo universitario.

    Questa tipologia di esonero è l’unica cumulabile con le altre. Si precisa che la richiesta inoltrata via web prevede la presentazione della dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà in cui dovrà essere specificata la composizione del nucleo familiare, il nominativo dello studente universitario, diverso dal dichiarante, e il corso di laurea presso cui è iscritto.

  4. Tipologia R: Studenti iscritti al primo anno di corso che abbiano riportato agli esami di maturità un voto maggiore o uguale a 58/60 o 96/100 e studenti iscritti ad anni successivi al primo che abbiano superato alla data del 30 novembre 2011 l’80% dei crediti (con arrotondamento all’unità superiore) previsti complessivamente nel piano di studi fino all’anno precedente a quello di iscrizione, senza aver riportato per tutta la carriera universitaria iscrizioni in posizione di ripetente e/o fuori corso. (es .gli iscritti al 3°anno dovranno aver superato l’80% dei crediti relativi al 1°e 2° anno)

    L’esonero dalla tassa d’iscrizione e dal contributo universitario è totale con un ISEEU non superiore a €. 10000, parziale al 50% con un ISEEU non superiore a €. 15000.

    Chi risulta essere in possesso di esonero totale non può richiedere le altre tipologie previste dal bando.

  5. Tipologia M: Studenti iscritti in corso ad anni successivi al primo senza aver riportato per tutta la carriera universitaria iscrizioni in posizione di ripetente e/o fuori corso che abbiano superato entro il 30 novembre 2011 tutti i crediti previsti complessivamente nel piano di studi fino all’anno precedente a quello di iscrizione con media ponderata non inferiore ai 27/30 (es .gli iscritti al 3°anno dovranno aver superato tutti i crediti relativi al 1°e 2° anno).

    L’esonero è parziale ed ammonta al 50% della tassa di iscrizione e del contributo universitario con un ISEEU non superiore a €. 22000.

  6. Tipologia L: Studenti che concludono gli studi entro i tempi legali senza iscrizioni fuori corso o ripetente (esonero totale)

    L’esonero dalla tassa d’iscrizione e dal contributo universitario è totale per gli studenti con un ISEEU non superiore a €. 15000.

    La concessione dell’esonero per gli studenti che concludono gli studi entro tempi legali del corso di studio viene effettuata su apposita istanza presentata dallo studente entro 20gg dal conseguimento della laurea, pena la decadenza del beneficio.

  7. Tipologia LM:  Studenti iscritti per la prima volta al primo anno dei corsi di laurea magistrale non a ciclo unico con voto di laurea di 110/110 nella triennale (per tale tipologia la scadenza per la richiesta dell’esonero è il 15 febbraio 2012 se si consegue la laurea entro il 31 dicembre 2011; il 15 marzo 2012 se si consegue la laurea entro il 28 febbraio 2012).

    L’esonero è parziale ed ammonta al 50% della tassa d’iscrizione e dal contributo universitario ed è concesso agli studenti con un ISEEU non superiore a €. 15000.
  8. Lauree Scientifiche: Gli immatricolati ai corsi di laurea triennale di Fisica, Chimica e Chimica Industriale e Matematica, e ai corsi di laurea magistrale in Chimica, Matematica e Fisica, attivati ai sensi del D.M. 270/2004, per l’a.a. 2011/2012, verseranno solo la 1^rata d’iscrizione e usufruiranno di una riduzione della contribuzione pari alla 2^ rata.

    Gli studenti, dei corsi triennali ex D.M. 509/99 ed ex D.M. 270/2004 di Fisica, Chimica e Chimica Industriale e Matematica iscritti ad anni successivi al primo, potranno beneficiare della stessa riduzione se in possesso dei seguenti requisiti:
    • Aver acquisito alla data del 30/11/2011 tutti i crediti previsti complessivamente nel piano studi fino all’anno precedente a quello d’iscrizione;
    • Media ponderata non inferiore ai 27/30.

    La tipologia di esonero Lauree Scientifiche viene attribuita d'ufficio. 

Torna su

4) AVVERTENZE

Nel caso in cui la presentazione on-line della domanda di esonero venga respinta per mancanza dei requisiti previsti dal bando, e lo studente ritenga che tali requisiti siano invece in suo possesso, lo stesso potrà inoltrare domanda cartacea di esonero presso gli sportelli della segreteria studenti di appartenenza, che provvederà alla verifica della domanda, entro e non oltre il termine perentorio del 21 dicembre 2011, pena la decadenza dall’eventuale beneficio.

Non beneficiano degli esoneri, tranne che per le tipologie n° 2 o 3:

  • studenti già in possesso di diploma di laurea o diploma universitario;
  • studenti che in seguito ad istanza di riconoscimento di carriera pregressa, a passaggio interno o a trasferimento presso il nostro Ateneo ottengono un'abbreviazione di corso;
  • studenti che in seguito ad istanza di riconoscimento carriera pregressa, a passaggio interno o a trasferimento presso il nostro Ateneo ottengono una convalida di esami di profitto nella nuova carriera.

Gli studenti che sono in possesso esclusivamente di diploma di laurea triennale ai sensi del DM 509/99 e ai sensi del D.M. 270/2004  che si iscrivono ad una laurea magistrale possono beneficiare degli esoneri solo per le tipologie di esonero n° 1, 2, 3 e 7 qualora soddisfino le condizioni previste.

N.B. Ai sensi dell’art. 23 della L. 390/1991 chiunque, presenti dichiarazioni non veritiere proprie o dei propri congiunti, al fine di fruire delle predette agevolazioni è soggetto ad un sanzione amministrativa consistente nel pagamento di importo doppio rispetto a quella percepita e perde il diritto di ottenere altre erogazioni per tutta la durata del corso degli studi, fermo restando in ogni caso l’applicazione delle norme penali per i fatti costituenti reato.

Torna su

 
[aggiornato il 20-12-2011]
 
 
Università degli Studi dell'Insubria - Via Ravasi 2, 21100 VARESE - P.I. 02481820120 - C.F. 95039180120
PEC: ateneo@pec.uninsubria.it | NOTE LEGALI | PRIVACY