Università degli Studi dell'Insubria

MAPPA DEL SITO >
HELP >
 

Dipendenti in missione/adempimento di servizio

I dipendenti in missione/adempimento di servizio sono coperti dalle seguenti polizze assicurative stipulate dall'Ateneo per i seguenti rischi:

Polizza Infortuni n. 322344221 - Generali Assicurazioni SpA (scadenza 30/09/2017)

Limiti territoriali
L'assicurazione copre gli infortuni occorsi ai dipendenti dell'Ateneo durante la missione o l'adempimento di servizio effettuati con l'uso del mezzo proprio.

Massimali
€ 350.000,00 in caso di morte
€ 400.000,00 in caso di invalidità permanente
€ 10.000,00 per rimborso spese di cura

Denuncia di infortunio
In caso di infortunio il dipendente dovrà recarsi per la denuncia obbligatoria all'INAIL competente presso il Settore amministrazione e sviluppo del personale (per il personale T/A dell'Amministrazione Centrale) oppure presso il Dipartimento di afferenza.
Il dipendente può scegliere se avvalersi o non avvalersi anche del contratto assicurativo stipulato in suo favore dall'Ateneo.
In ogni caso, pena l'improcedibilità, la denuncia dovrà essere accompagnata dall'originale o copia del referto di Pronto Soccorso.

Apertura infortunio
Qualora il dipendente decida di avvalersi della copertura assicurativa stipulata dall'Ateneo dovrà richiedere l'apertura dell'infortunio anche presso il Settore Economato e Patrimonio.

Modulistica
Documento DOCApertura infortunio (89,5 KB)
Documento DOCInterruzione termine di prescrizione (63,5 KB)
Chiusura sinistro (62,5 KB)

Polizza KASKO n. 1871138 - Lloyd's (scadenza 31/12/2017)

Oggetto della garanzia
La polizza copre i danneggiamenti materiali e diretti subiti dai mezzi di trasporto intestati al P.R.A., esclusi quelli di proprietà dell'Università, che i Dipendenti utilizzano in occasione di missioni, per adempimento di servizio o conseguenti allo stato di "reperibilità", limitatamente al tempo ed al percorso necessario per l'esecuzione delle prestazioni del servizio stesso, in conseguenza di:

  • collisione con altri veicoli, urto con ostacoli di qualsiasi genere, ribaltamento e fuoriuscita di strada, verificatasi durante la circolazione anche fuori strada;
  • tumulti popolari, scioperi, sommosse, atti di terrorismo, sabotaggio e vandalismo; frane, smottamenti, uragani, trombe d'aria, inondazioni, alluvioni, grandine;
  • incendio, furto o rapina (consumati o tentati).

Limiti territoriali
La polizza copre i danneggiamenti materiali e diretti subiti dai mezzi di trasporto che i Dipendenti dell’Ateneo utilizzano in occasione di missioni/adempimento di servizio nel territorio della Repubblica Italiana, della Città del Vaticano e della Repubblica di San Marino. L'assicurazione vale, altresì, per tutti i Paesi in cui vale la carta verde.

Massimale
La garanzia è prestata a Primo Rischio Assoluto con il limite di indennizzo Euro 15.000,00, fermo restando che l’importo del danno non può essere, in ogni caso, superiore al valore commerciale del veicolo (in base al valore di Eurotax giallo) al momento del sinistro.

Denuncia di sinistro
La denuncia di sinistro (danneggiamento materiale e diretto subito dal mezzo di trasporto) dovrà essere effettuata tempestivamente presso il Settore Economato e Patrimonio.
Salvo per le riparazioni di prima urgenza, necessarie per portare il veicolo danneggiato nella rimessa o nell'officina, l'Assicurato non deve provvedere a riparazione alcuna prima di aver ricevuto il consenso della Compagnia.

Modulistica
Documento DOCDenuncia sinistro (64,5 KB)

Ai fini dell'efficacia delle garanzie prestate dalle presenti polizze si fa esclusivo riferimento al contenuto normativo dei contratti depositati presso il Settore Economato e Patrimonio.

 
[aggiornato il 21-03-2014]
 
 
Università degli Studi dell'Insubria - Via Ravasi 2, 21100 VARESE - P.I. 02481820120 - C.F. 95039180120
PEC: ateneo@pec.uninsubria.it | NOTE LEGALI