Università degli Studi dell'Insubria


 
Attenzione: state visualizzando una versione non aggiornata del sito di Ateneo. Questa versione è intesa come archivio storico aggiornato al 15/11/2017. Visitate il nuovo portale all'indirizzo www.uninsubria.it

Prima Randstad Business Analyst Cup 2017

.
 

Sara Croci

Sara Croci, 23enne di Gornate Olona (VA), neo-laureata in International Business & Entreprenership (IBE), č l’autrice della miglior soluzione complessiva della Randstad Business Analyst Cup 2017, a cui hanno partecipato trenta laureati e laureandi dell’Universitā degli Studi dell’Insubria a Varese. Premiati anche Federica Perniola, 23enne di Como, studentessa del corso di laurea magistrale in Global Entrepreneurship Economics and Management (GEEM), per aver proposto la miglior applicabilitā della soluzione nella realtā, Roberta Canavesi, 24enne di Tradate, studentessa dell’IBE, per aver suggerito la miglior soluzione in termini di innovazione sostenibile, e Riccardo Tagliabue, 27enne di Como, studente dell’IBE double degree per la migliore presentazione della soluzione alla giuria di valutazione.

Č questo l'esito della Randstad Business Analyst Cup 2017, che  lo scorso 28 settembre nella sede di via Monte Generoso a Varese, ha visto i 10 migliori aspiranti business analyst fra i laureati e laureandi sfidarsi in una prova di analisi e risoluzione di un business case proposto da Randstad, secondo player al mondo nei servizi per le risorse umane, e dalle aziende partner dell’iniziativa.

La Randstad Business Analyst Cup č promossa da Randstad Finance – la specialty attiva nella ricerca, selezione e gestione delle risorse qualificate in ambito finanziario e amministrativo di Randstad – in collaborazione con il Dipartimento di Economia dell’Universitā degli Studi dell’Insubria e con la partecipazione di Zeiss, Lindt, Perar e StanleyBlack&Decker. Un'iniziativa dedicata ad una professionalitā molto richiesta dal mercato ma altrettanto difficile da reperire con adeguate competenze ed esperienza

Le prove, sotto l'occhio attento di una giuria tecnica composta dagli enti e dalle aziende partner del progetto e di 15 imprese del territorio, hanno messo in luce sia le conoscenze e le competenze teoriche in ambito logico-matematico ed economico sia la capacitā di risolvere casi aziendali reali e complessi, analizzando grandi numeri e trasformandoli in pratiche di successo per migliorare i processi strategici e gestionali delle imprese.

 
[aggiornato il 29-09-2017]
 
 
Università degli Studi dell'Insubria - Via Ravasi 2, 21100 VARESE - NUMERO VERDE 800 011 398 - P.I. 02481820120 - C.F. 95039180120
Albo On Line | PEC: ateneo@pec.uninsubria.it | NOTE LEGALI | PRIVACY | ACCESSIBILITÀ | ELENCO SITI TEMATICI O FEDERATI