Università degli Studi dell'Insubria


 
Attenzione: state visualizzando una versione non aggiornata del sito di Ateneo. Questa versione è intesa come archivio storico aggiornato al 15/11/2017. Visitate il nuovo portale all'indirizzo www.uninsubria.it
Icona Biotecnologie - Biotecnologie molecolari e industriali

Laurea magistrale in biotecnologie molecolari e industriali - A.A. 2017-18

Dipartimento di biotecnologie e scienze della vita - DBSV

Classe LM-8 Biotecnologie Industriali

 

Durata

2 anni

Sede del corso
Varese
Via O. Rossi (Campus Bizzozero)

Coordinatore - Presidente

Prof. ssa Flavia Marinelli

Pagine web del corso

 
 
  • Descrizione del corso

    Il Corso di laurea magistrale in biotecnologie molecolari ed industriali di durata biennale appartiene alla Classe delle lauree magistrali in Biotecnologie industriali LM-8.

    Le biotecnologie molecolari ed industriali rappresentano l’aspetto più avanzato ed innovativo nell’applicazione delle scienze biologiche. Conoscendo ed utilizzando gli organismi biologici ed i loro componenti cellulari e molecolari, il “biotecnologo molecolare” può oggi, nella così detta era post-genomica, migliorare la salute umana ed animale disegnando nuovi farmaci, potenziare e salvaguardare la produzione agricola e le catene alimentari, proteggere l’ambiente e trasformare rifiuti e materiali di scarto in bio-plastiche ed energia alternative. Secondo quanto riportato recentemente dal Sole24Ore (02/03/2015) “le biotec fanno posto ai laureati, (…….) ed una laurea nelle biotecnologie spiana la strada a tutte le opportunità professionali generate dalle scienze della vita nei rami della salute, ambiente e industria…”.
    Il corso di laurea magistrale BMI offre allo studente un preparazione basata sul motto di “sapere, saper fare e saper essere” fornendo allo studente: (i) le conoscenze scientifiche e tecnologiche in chiave molecolare nei settori biotecnologici avanzati; (ii) molte ore di esperienza pratica in laboratori di biotecnologie microbiche, cellulari, proteiche, vegetali ed animali; (iii) uno stage annuale di ricerca presso laboratori interni o esterni convenzionati (aziende ed enti italiani ed esteri); (iv) viaggi studio e ed incontri presso aziende biotecnologiche e centri di ricerca specializzati nelle biotecnologie avanzate; (v) competenze linguistiche, multidisciplinari e trasversali basate sulla capacità di lavorare in gruppo ed integrate con nozioni di economia ed ingegneria; (vi) borse di studio e percorsi personalizzati di accompagnamento al mondo del lavoro.

    Per gli studenti meritervoli del II anno è previsto un premio di studio. Il bando del premio viene pubblicato annualmente sulla pagina web dei Concorsi dedicati agli studenti.

  • Requisiti di accesso
  • Piano di studio
  • Sbocchi professionali
  • Tutor
  • Per informazioni
  • Iscriviti
 
 
 
Università degli Studi dell'Insubria - Via Ravasi 2, 21100 VARESE - NUMERO VERDE 800 011 398 - P.I. 02481820120 - C.F. 95039180120
Albo On Line | PEC: ateneo@pec.uninsubria.it | NOTE LEGALI | PRIVACY | ACCESSIBILITÀ | ELENCO SITI TEMATICI O FEDERATI