Università degli Studi dell'Insubria

MAPPA DEL SITO >
HELP >
 

Rifiuti speciali

Gestione rifiuti 

Presso il nostro Ateneo si considerano:

  • Rifiuto speciale: qualsiasi cosa di cui si abbia l’obbligo, l’intenzione o la volontà di disfarsi, prodotto presso le strutture dell’Ateneo a seguito delle attività dello stesso
  • Rifiuto speciale non pericoloso: rifiuto privo di caratteristiche di pericolosità
  • Rifiuto speciale pericoloso: rifiuto che presenta una o più caratteristiche di cui all’Allegato I della Parte quarta del D.lgs. 152/06 e s.m.i. (codice CER asteriscato, es.: 16.02.13*)
  • Rifiuto speciale sanitario pericoloso a rischio infettivo:  rifiuto speciale pericoloso con caratteristica di pericolo H9, che deve essere stoccato e smaltito attraverso procedure specifiche, di cui all’art. 12 del regolamento di Ateneo 


Le strutture dell'Università che intendono produrre rifiuti speciali, dovranno attenersi alle disposizioni emanate nello specifico regolamento di Ateneo .

La descrizione dei rifiuti speciali prodotti dovrà essere trasmessa all'Ufficio di Prevenzione e Protezione mediante la compilazione della scheda tecnica .

 
[aggiornato il 27-03-2015]
 
 
Università degli Studi dell'Insubria - Via Ravasi 2, 21100 VARESE - NUMERO VERDE 800 011 398 - P.I. 02481820120 - C.F. 95039180120
Albo On Line | PEC: ateneo@pec.uninsubria.it | NOTE LEGALI | PRIVACY